Pizzeria Gennaro Esposito a Bra - Chi Siamo

Tratto dall’intervista pubblicata su La Stampa di Domenica 14 Maggio 2017

pizzeria gennaro esposito braNasce, all’ombra della Zizzola, la «Gennaro Esposito Bra srl» e apre un nuovo locale in via Cavour. A gestirlo la famiglia Picariello, titolare del marchio storico della pizzeria “Gennaro Esposito”, che con alcuni soci, ha deciso di lanciarsi in questa nuova ed esaltante esperienza. Spiega il fondatore del noto brand Walter Picariello: “Ho sempre avuto nel cuore la città di Bra, realtà territoriale con la quale ho iniziato a collaborare nel lontano 1999, quando Slow Food mi ha invitato a presenziare alla prima edizione della rassegna di Cheese offrendomi la possibilità di far conoscere ai cittadini braidesi e non solo la “vera pizza napoletana”. Nonostante siano passati ben 18 anni da quella prima apparizione sul territorio braidese, è ancora vivo il ricordo delle interminabili code nel cortile delle Maschili per poter assaggiare un trancio della “pizza verace” di un pizzaiolo quale Gennaro Esposito, già molto nota nella vicina città di Torino».

L’esperienza vissuta da Walter Picariello anche nelle successive rassegne di Cheese si è rivelata così positiva che nel luglio del 2013 si è determinato ad aprire la prima pizzeria in franchising di Gennaro Esposito nella città di Bra, potendo così offrire il proprio prodotto ai braidesi tutti i giorni.

Gli occhi di Walter si illuminano: “La realtà del nuovo locale ha avuto un successo oltre ogni aspettativa, rafforzando il mio legame con la città di Bra”. Ecco perché la famiglia Picariello, sulla scia di quella fortunata e brillante esperienza, ha deciso di aprire il nuovo locale questa volta nell’ombelico del centro storico di Bra, ovvero nell’isola pedonale di Via Cavour.

Aggiunge lo stesso Walter Picariello: «L’idea che stiamo lanciando non solo ripercorrerà le recenti esperienze vissute a Bra, mantenendone tutte le peculiarità principali che ne hanno decretato il successo in questi anni, ma rappresenterà una vera e propria novità sul territorio in quanto sarà la mia famiglia, in prima persona, a presenziare, a sovraintendere e gestire interamente l’operatività del locale che, tra l’altro, sarà l’unico esclusivo per tutta la provincia di Cuneo».

Occorre ricordare che Walter Picariello – oltre ad avere un legame antico con la città di Bra – gode di un ruolo di grande prestigio all’interno della AVPN (Associazione Pizza Verace Napoletana), di cui è uno dei maggior esponenti e referenti del Piemonte. E che il suo storico locale di Torino (in via Passalacqua) unitamente a quello di prossima apertura nel salotto buono braidese, sono gli unici due locali, esclusivamente gestiti in prima persona dalla famiglia Picariello. Questo perché la stessa famiglia intende garantire l’eccellenza del suo prodotto, da sempre offerto nel Torinese.

Aggiungono i soci: «“Gennaro Esposito” è un marchio storico che ha da sempre contribuito a far apprendere la tipicità e l’eccellenza del prodotto napoletano; la famiglia Picariello, infatti, intende continuare a portare a Bra, personalmente, tutti i suoi 50 anni di esperienza, che ha maturato sul prodotto pizza. Esperienza che ha portato il capostipite Walter a essere considerato uno dei maggiori maestri pizzaioli d’Italia».

Dunque un’azienda gestita direttamente dal suo fondatore, che non ha altro interesse se non quello di far conoscere e migliorare il prodotto pizza unitamente alla cucina napoletana in tutta la sua autenticità e specialità. E non solo. Tanto che Walter Picariello aggiunge: «I braidesi devono poter scoprire che l’eccellenza del prodotto pizza in Italia – in particolare quella napoletana del marchio Gennaro Esposito – qui all’ombra della Zizzola sposerà l’eccellenza dei prodotti locali braidesi, quali la salsiccia di Bra, i formaggi di Giolito, la birra Sta Brau, oltre ai numerosissimi presidi Slow Food, dai quali attingerà per il condimento della pizza e della cucina, senza snaturare l’originalità e la semplicità del prodotto pizza napoletana, cucina napoletana e friggitoria napoletana, che rimarranno sempre autentici e uguali a quelli somministrati a Torino, nel primo storico locale fondato e gestito dalla mia famiglia».

Il locale di via Cavour, compatibilmente con i diversi grandi avvenimenti braidesi, è anche intenzionato a sviluppare ed offrire un nuovo format, pensato proprio per le serate del venerdì, sabato e domenica sera dopo le 22,30. Cosa aggiungere?
Attendiamo fiduciosi l’apertura del nuovo locale.